EVENTI

Vai all'archivio

CIRCOLARI

Vai all'archivio

01104 - 21/05/2018

Cessione del credito per interventi di efficienza energetica

01103 - 18/05/2018

Corso di formazione “Digital utilities e Industria 4.0: sfide e opportunità”.

01102 - 17/05/2018

Reminder corso di formazione in Data Protection.

01100 - 16/05/2018

Nomine CNEL quinquennio 2017-2022

01099 - 14/05/2018

Questionario sulla Proposta di Direttiva sulle Acque Potabili

NEWS

Vai all'archivio

21/05/18 15.00 -  Aziende energetiche in crescita ad aprile, ma il trend rallenta

Il numero delle imprese del settore sale del 3,5%, rispetto al +4% di un anno prima. In Italia 1 addetto su 5 nelle piccole imprese, il doppio rispetto alla media dei 5 maggiori Paesi Ue

Il contesto in cui operano le imprese italiane registra un rallentamento del commercio internazionale e dell’economia dell’area euro.
Nel primo trimestre del 2018, l’economia italiana è cresciuta allo stesso ritmo dei trimestri precedenti, ma l’indicatore anticipatore elaborato dall’Istat, pur rimanendo su livelli elevati, evidenzia una decelerazione.

 

18/05/18 16.00 -  Sen, gli obiettivi Fer dividono Lega e M5S

Arrigoni: “Eccessivamente performanti”. Girotto: “Troppo limitati”. Il ruolo della politica nella transizione energetica

Il lavoro sul contratto di Governo Lega-M5S è chiuso e ora viene sottoposto al parere dei sostenitori dei due partiti, ma sull’energia – oggetto di pochi cenni nel documento – e in particolare sulla Strategia energetica nazionale le posizioni delle due forze politiche non sembrano così affini.

 

18/05/18 15.00 -  Acqua pubblica e infrastrutture, così nel Contratto Lega-M5S

“Rispettare l’esito referendario” e “ristrutturare la rete idrica”. Ora il documento al voto degli elettori dei due partiti

Investire sul “servizio idrico integrato di natura pubblica” rispettando, meglio “applicando”, gli esiti del referendum 2011, con “particolare riferimento alla ristrutturazione della rete idirica” anche attraverso la “costituzione di società di servizi a livello locale per la gestione pubblica dell’acqua”.

 

17/05/18 15.00 -  Smart meter gas, Uni prepara nuove norme

Requisiti di intercambiabilità e valutazione di conformità. Incontro a Milano il 14 giugno

Con l’avvicinarsi della fine del 2018 sta arrivando a conclusione la prima fase del roll-out degli smart meter gas, che per le classi minori o uguali a G6 prevede un target del 50% dei contatori in servizio.

 

17/05/18 15.00 -  Economia circolare, lo “schema di monitoraggio” in consultazione

Minambiente e Mise presentano gli indicatori “preliminari” e “non esaustivi” da cui partire per la definizione di un modello italiano di misurazione della “circolarità”

E’ disponibile sul sito del Minambiente il documento di consultazione “Economia circolare ed uso efficiente delle risorse” realizzato insieme al Mise e al tavolo di lavoro coordinato dai due dicasteri, con il supporto tecnico-scientifico dell’Enea e con il coinvolgimento di esperti in materia.

 

16/05/18 15.00 -  Pfas, 58 mln € per nuovi pozzi nel veronese

L’annuncio del commissario regionale Dell’Acqua durante un incontro con i sindaci della “zona rossa”

Il ministero dell’Ambiente ha messo a disposizione del Veneto 58 mln di euro per realizzare opere di contrasto all’inquinamento idrico. Ad annunciarlo è stato il nuovo commissario regionale all’emergenza Pfas, Nicola Dell’Acqua (direttore di Arpav), che martedì ha incontrato i sindaci della “zona rossa” veronese, cioè quella più colpita dal problema.

 

16/05/18 15.00 -  Strategia sviluppo sostenibile, in G.U. la delibera Cipe

Il Comitato: “Realizzare le misure attuative con le risorse disponibili”

È stata pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale del 15 maggio la delibera Cipe 22 dicembre 2017 di approvazione della Strategia nazionale per lo sviluppo sostenibile.

 

15/05/18 14.00 -  Arera, procedimenti sanzionatori su 32 gestori idrici

Le irregolarità sulle tariffe riscontrate nella provincia di Como. Richiesti in totale 724.900 euro

Sono stati avviati dall’Arera trentadue “procedimenti sanzionatori in materia di regolazione tariffaria del servizio idrico integrato”, relativi ad altrettanti gestori nella provincia di Como, con la pubblicazione di otto determine.

 

15/05/18 14.00 -  Gare gas: Sicilia fissa termine di 6 mesi, Aeg pronta per Torino 5

Nella finanziaria regionale previsto commissariamento dei Comuni inadempienti. La società cooperativa pronta a contendere a Italgas l’Atem piemontese, il cui bando è atteso “a fine 2018”

La Sicilia prova a mettere un punto fermo per la partenza delle gare gas nell’isola.
Nella Finanziaria regionale è infatti prevista una norma (art. 69 comma 2) secondo cui i Comuni che non provvederanno entro sei mesi ad avviare le procedure saranno commissariati .

 

14/05/18 15.00 -  Sicilia, in vigore la l.r. sull’Autorità di distretto idrografico

Pubblicata nella G.U. regionale la Legge di stabilità 2018 che interviene anche su liquidazione Ente acquedotti e crisi idrica di Messina

Con la pubblicazione nella G.U della Sicilia n. 21 di venerdì 11 maggio (supplemento ordinario 1) è entrata in vigore la legge regionale di stabilità 2018 che all’articolo 3 istituisce l’Autorità di bacino del distretto idrografico regionale.

 

14/05/18 15.00 -  Demanio idrico, tre fiumi al Friuli Venezia Giulia

Trasferiti Tagliamento, Livenza e Judrio in attuazione dello Statuto speciale della Regione. Umbria, 500.000 euro per la sistemazione idraulica a Norcia

Nell’ambito del demanio idrico statale i fiumi Tagliamento, Livenza e Judrio sono trasferiti alla Regione Friuli Venezia Giulia. È quanto previsto dal D.Lgs 26 marzo 2018, n. 46 (disponibile in allegato sul sito di QE), pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 108 di venerdì 11 maggio.

 

11/05/18 15.00 -  Rifiuti, Arera: “Su tariffe e piani d’ambito validi vecchi criteri”

L’Autorità precisa che in attesa della chiusura del procedimento avviato con delibera 223/2018 si applicheranno le modalità precedenti alla legge 205/2017

In attesa della chiusura del procedimento avviato con delibera 223/2018 in tema di tariffe e piani d’ambito, per i rifiuti si applicheranno le modalità precedenti alla legge 205/2017 che ha affidato all’Arera le competenze sul settore.

 

10/05/18 15.00 -  Idrico, ok dell’Ato Cuneo alla gestione in house

La conferenza d’ambito ha ratificato l’indicazione dell’Assemblea dei sindaci sull’affidamento trentennale a una società pubblica consortile

Dopo la decisione presa il 28 marzo dell’Assemblea dei sindaci dell’Ato4 cuneese di affidare la gestione del servizio idrico integrato a una società pubblica in house (QE 29/3), la Conferenza d’ambito ha votato definitivamente per questa soluzione.

 

10/05/18 15.00 -  Rifiuti, Alia conquista definitivamente maxi-gara Toscana da 5 mld €

I giudici di appello respingono i ricorsi di Sei Toscana e CoopLat

Alia Servizi Ambientali si aggiudica definitivamente la maxi-gara da 5 miliardi € per la gestione integrata dei rifiuti ventennale in 70 Comuni nelle Province di Firenze, Prato e Pistoia.

 

09/05/18 15.00 -  Idrico, Gruppo Cap seleziona progetti innovativi

Il gestore al fianco di start-up, spin-off e piccole società con due iniziative nell’ambito dell’evento Seeds&Chips

Selezionare e realizzare il miglior progetto capace di fare innovazione nel settore idrico. Questo l’obiettivo di “Water First!”, concorso organizzato nell’ambito dell’evento Seed &Chips in corso a Milano che vedrà Gruppo Cap premiare l’iniziativa di una start-up tra le undici candidate da tutto il mondo.

 

09/05/18 15.00 -  Impresa 4.0, il Governo interviene su ricerca e formazione

Approvato in esame preliminare dal Cdm il regolamento sulla governance del fondo capitale immateriale. Firmato da Calenda, Padoan e Poletti il decreto che finanzia la formazione

In attesa del nuovo Governo l’attuale Esecutivo ha fatto alcuni passi avanti nel campo dell’Industria 4.0.  Il Cdm, infatti, ha approvato ieri in esame preliminare un regolamento che definisce la governance del Fondo di sviluppo per capitale immateriale, competitività e produttività, che rientra nel piano nazionale.
In particolare, il fondo ha una dotazione di 5 milioni di euro per l'anno 2018, 250 mln di euro per 2019 e 2020, 250 mln di euro per ciascuno degli anni dal 2021 al 2024, 210 mln di euro l’anno dal 2025 al 2030 e 200 mln di euro a decorrere dal 2031. In questo modo saranno finanziati progetti di ricerca e trasferimento al sistema economico produttivo.

 

08/05/18 15.00 -  Siccità, prorogata l’emergenza per Pesaro-Urbino

In Gazzetta Ufficiale la delibera del Cdm che prolunga di sei mesi lo stato di crisi

Lo stato di emergenza per crisi di approvvigionamento idrico nella provincia di Pesaro e Urbino è stato prorogato di centottanta giorni con una delibera del Consiglio dei ministri del 26 aprile 2018, pubblicata sulla G.U. n. 104 di ieri.

 

08/05/18 15.00 -  Gare Consip, Antitrust amplia ancora l’istruttoria e rinvia termini

Coinvolto anche Consorzio Stabile Energie Locali. Scadenza slitta dal 30 maggio al 31 dicembre 2018. In ballo i bandi FM4, Sie3 e Mies2

Aumenta il già ampio numero di soggetti coinvolti nell’indagine avviata dall’Antitrust nel marzo 2017 per accertare eventuali condotte restrittive della concorrenza tra i partecipanti a tre gare Consip (QE 4/5/17). Un procedimento divenuto nel tempo sempre più complesso, tanto da indurre il Garante a rinviare dal 30 maggio al 31 dicembre 2018 il termine per la conclusione dell’istruttoria, come si evince dall’ultimo Bollettino.

 

07/05/18 13.10 -  Idrico, Lario Reti investirà oltre 20 mln € nel 2018

L’assemblea dei soci dà l’ok ai documenti con i risultati 2017 e il budget per il prossimo anno. Approvati anche i bilanci di Acquedotto del Fiora e Romagna Acque

Oltre 17 milioni di euro investiti nel 2017 e più di 20 mln € da impegnare nel 2018 per il potenziamento del servizio idrico, e in particolare della depurazione, nella provincia di Lecco. Questi alcuni dei numeri approvati dall’assemblea degli azionisti di Lario Reti Holding, al suo secondo anno di attività come gestore del Sii nell’Ato lombardo, che ha dato il via libera al Bilancio di esercizio 2017 e al Budget 2018.

04/05/18 16.00 -  Conto termico, impianti gratuiti non beneficiano degli incentivi

Il Gestore: “Indicazioni ingannevoli alla base di operazioni che comportano la fornitura gratuita grazie al beneficio del Conto”

“In nessun caso, grazie ai benefici del Conto Termico, può essere fornito un impianto gratuitamente”.
Lo precisa il Gse, che ha integrato la sezione Faq (domande ricorrenti) sul proprio sito internet aggiungendo 19 risposte nuove.

APPUNTAMENTI

<maggio 2018>
lunmarmergiovensabdom
30123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031123
45678910