AMBIENTE  -  studi e ricerche


Il D.M. 124 del 2000: incenerimento dei rifiuti pericolosi
A cura di
B. ALBERTAZZI

Data pubblicazione
01/05/2000

Prezzo
Associati: 
Non associati: € 15,00
Disponibile

Presentazione
Analisi del "Regolamento recante i valori limite di emissione e le norme tecniche riguardanti le caratteristiche e le condizioni di esercizio degli impianti di incenerimento e di coincenerimento dei rifiuti pericolosi, in attuazione della Direttiva 94/67/CE del Consiglio del 16 dicembre 1994 e ai sensi dell’art. 3, comma 2, del DPR 24/5/88 n° 203 e dell’art. 18, comma 2, lettera a), del D.L.vo 5/2/97 n° 22". Il decreto completa il quadro della normativa concernente l’incenerimento dei rifiuti, infatti l’incenerimento dei rifiuti urbani, degli speciali non pericolosi, di taluni sanitari era già stato disciplinato dal Decreto 19/11/97 n° 503.

Argomenti
La normativa sull’incenerimento dei rifiuti Il campo di applicazione del D.M. 124/2000 Le definizioni Esclusioni L’autorizzazione all’incenerimento L’autorizzazione al co-incenerimento Tempi di adeguamento