news

02/10/2018 15.00 - Puglia, 6 mln € per il depuratore di Manfredonia

Eliminare lo scarico a mare del depuratore di Manfredonia (Foggia) e recuperare circa 4 milioni di mc di acqua da destinare all’agricoltura. Questo l’obiettivo di un progetto dell’Amministrazione comunale finanziato dalla Regione Puglia con 6,3 milioni di euro (Azione 6.4.3 Por 2014-2020, Fondo di sviluppo e coesione, linea 2.1).
Il progetto, si legge in una nota del Comune, è stato redatto da Acquedotto pugliese e consentirà di “restituire le acque affinate nel rispetto dei valori limite previsti dal DM 185/03”.

La Regione Campania, invece, ha approvato un avviso di gara (che scadrà il 22 ottobre) per la progettazione di interventi urgenti di adeguamento del depuratore di Solofra (Avellino). È  stato così definito “il primo step per risolvere la problematica delle molestie olfattive provenienti dell’impianto del distretto conciario” presente sul territorio, come spiega la Regione sul suo sito web.

Una volta redatto il progetto di adeguamento verranno programmate le risorse necessarie alla realizzazione degli interventi, che “porteranno anche alla risoluzione del sequestro dell’impianto di depurazione disposto lo scorso anno dalla Procura della Repubblica di Avellino ed eseguito dai carabinieri del Noe”.