news

09/05/2018 15.00 - Idrico, Gruppo Cap seleziona progetti innovativi

Selezionare e realizzare il miglior progetto capace di fare innovazione nel settore idrico. Questo l’obiettivo di “Water First!”, concorso organizzato nell’ambito dell’evento Seed &Chips in corso a Milano che vedrà Gruppo Cap premiare l’iniziativa di una start-up tra le undici candidate da tutto il mondo.
In particolare, si legge in una nota, il vincitore lavorerà fianco a fianco con i ricercatori di Cap, avviando un percorso formativo, di incubazione e di supporto allo sviluppo progettuale. Diversi i temi su cui si concentrano le iniziative presentate, tra cui: purificazione dell’acqua con luce del sole, estrazione di acqua dall’umidità dell’aria, intelligenza artificiale per misurare la salubrità idrica, sistemi satellitari per la ricerca perdite, app, big data e soluzioni internet of things per coordinare l’irigazione da smartphone o computer.

“La gestione dell’acqua nei sistemi urbani e in agricoltura rappresenta un asset strategico fondamentale per garantire sostenibilità, sviluppo territoriale ed economico”, spiega Alessandro Russo, presidente e a.d. di Gruppo Cap. “In questo senso ricerca e innovazione sono il terreno di lavoro in cui è necessario fare sistema. La rinnovata collaborazione con Seeds&Chips si inserisce in quel percorso che noi abbiamo chiamato #waterevolution”.

La sinergia con Seeds&Chips, infine, proseguirà a giugno con una call rivolta a ulteriori progetti di spin-off, start-up e piccole società.