news

22/11/2018 16.00 - Direttive acque e alluvioni, al via la consultazione Ue

Ci sarà tempo fino al 4 marzo del prossimo anno per partecipare a una consultazione pubblica indetta dalla Commissione Ue per raccogliere opinioni e informazioni sulla direttiva quadro acque e sulla direttiva alluvioni.
“La consultazione mira a raccogliere il maggior numero di punti di vista su come i due provvedimenti abbiano apportato modifiche alla gestione sostenibile dell'acqua e al miglioramento dello stato dei corpi idrici, nonché alle strategie per ridurre il rischio di inondazioni in tutta l'Ue”, si legge sul sito web dedicato all’iniziativa. “La consultazione raccoglierà anche il parere di esperti e soggetti privati incaricati dell'attuazione delle specificità delle direttive, pareri sul funzionamento e le interazioni, nonché sui costi e sui benefici”.

La direttiva quadro sulle acque, in particolare, prevede l’obbligo di valutarne il funzionamento in funzione dei suoi obiettivi entro la fine del 2019. Quella relativa alle alluvioni, invece, non prevede un obbligo analogo ma, “dato il suo allineamento con la direttiva quadro sulle acque, è appropriato prenderla in considerazione ai fini della valutazione”.