News

ARCHIVIO NEWS

Torna all'elenco
08/08/2022 12.12 - Adnkronos
Ismea tra i soggetti promotori di un Dottorato nazionale di ricerca in Osservazione della Terra

Roma, 8 ago. (Adnkronos/Labitalia) - Ismea concorre assieme ad altri numerosi soggetti istituzionali, pubblici e privati, sotto il coordinamento dell’Università la Sapienza di Roma all’attivazione del dottorato nazionale di ricerca in Osservazione della Terra. Il corso di dottorato è promosso assieme al coordinamento nazionale della Copernicus academy, il network voluto dalla Commissione europea e dagli stati membri dell’Unione europea per valorizzare quanto il programma strategico Copernicus mette a disposizione liberamente e gratuitamente attraverso la promozione di attività di istruzione, formazione ed addestramento.

Coerentemente con gli obiettivi del Programma, il dottorato di ricerca in Earth observation (Dneo) vuole formare figure professionali con competenze trasversali e integrate di earth observation, geomatics e geoinformation, e competenze specifiche di tipo applicativo, amministrativo e legale, in grado di supportare efficacemente la più ampia valorizzazione e fruizione del programma, rendendolo uno strumento essenziale dell’economia digitale e del soft power dell’UE a livello globale.

Il Dneo intende pertanto di realizzare il coordinamento in ambito accademico e di ricerca, necessario per garantire una formazione strutturata al terzo livello della formazione universitaria, integrandosi nel programma di formazione permanente promosso nell'ambito del programma Copernicus per mezzo della Copernicus Academy. Il dottorato attivato da Ismea prevede un programma formativo che si svolgerà dal 1° novembre al 31 ottobre in Italia, prevalentemente presso la sede dell’Istituto, e all’estero. La scadenza per la presentazione delle domande è stata fissata al 25 agosto 2022. Sulsito dell’Ismea per consultare il bando, gli obiettivi del corso e le specificità delle borse di dottorato.