News

ARCHIVIO NEWS

Torna all'elenco
03/08/2022 00.00 - Radiocor
Ocse: inflazione area sale al 10,3% a giugno (9,7% a maggio), top dal 1988
Turchia da record (+78,6%), in Giappone sale solo del 2,4%
(Il Sole 24 Ore Radiocor Plus) - Milano, 3 ago - L'inflazione ha registrato un nuovo netto aumento nell'area Ocse a giugno, salendo al 10,3% su base annua dal 9,7% di maggio. Come sottolinea un comunicato dell'Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo Economico, si tratta del maggiore incremento dal giugno 1988. L'indice dei prezzi al consumo continua ad accusare l'impatto dei prezzi dei generi alimentari e dell'energia che sono aumentati in tutti i 38 Paesi dell'area, ad eccezione di Germania, Giappone e Olanda. Circa un terzo dei Paesi ha registrato un'inflazione a due cifre, con il livello piu' alto in Turchia (78,6%), mentre il Giappone ha la dinamica dei prezzi piu' contenuta (2,4%). L'inflazione dei prezzi alimentari a giugno e' salita al 13,3% dal 12,6% di maggio, con l'aumento maggiore dal luglio 1975. L'inflazione dei prezzi dell'energia e' balzata al 40,7% su base annua, da +35,4% a maggio. Escludendo alimenti ed energia, l'inflazione dell'area Ocse su base annua e' del 6,7% dal 6,4% di maggio.