News

ARCHIVIO NEWS

Torna all'elenco
18/01/2023 00.00 - Quotidiano Energia
Pnrr, il Mit assegna 293 mln € sulle perdite idriche

Intanto il Mimit pubblica le modalità di accesso ai finanziamenti “Water4All”
Il ministero delle Infrastrutture ha assegnato 293 milioni di euro ai progetti risultati vincitori nell’ambito del bando Pnrr sulle perdite idriche. Si tratta della seconda trance di finanziamenti su un totale di 900 mln € previsti dall’avviso. Nel complesso, le iniziative selezionate lo scorso anno sono state 33, di cui 19 fanno capo alle regioni del Centro-Nord (a cui andranno 536 mln €) e 14 del Sud (364 mln €). Entro il 31 dicembre 2024, scrive il Mit in una nota, “circa 45.500 km di condotte a uso potabile saranno attrezzate con strumentazioni e sistemi di controllo innovativi per la localizzazione e la riduzione delle perdite, favorendo una gestione ottimale della risorsa idrica, riducendo gli sprechi, limitando le inefficienze e migliorando la qualità del servizio erogato ai cittadini. Il progetto prevede che a marzo 2026 tali interventi siano estesi a circa 72.000 km di condotte”. Sul sito web del Mimit, inoltre, è stato pubblicato il decreto direttoriale 17 gennaio 2023 recante le modalità di accesso ai finanziamenti concessi dal dicastero nell’ambito dell’iniziativa “Water4All”. In particolare, saranno assegnati 3 mln € per il “cofinanziamento dei progetti di ricerca industriale e sviluppo sperimentale selezionati nel bando transnazionale congiunto 2022”.