News

ARCHIVIO NEWS

Torna all'elenco
18/01/2023 00.00 - Mondo Utilities
Per il quinto anno consecutivo Gruppo Cap si conferma Top Employers Italia

Il gestore del servizio idrico integrato della Città metropolitana di Milano ha ricevuto la certificazione per lo standard di eccellenza nello sviluppo delle politiche dedicate alle risorse umane. Grande attenzione per il benessere aziendale, iniziative in ottica work life balance, formazione continua per migliorare le competenze del personale, attività di engagement per costruire esperienze e accrescere la cultura della sostenibilità, promozione del volontariato aziendale e, naturalmente, una organizzazione del lavoro sempre più flessibile, grazie allo smart working e ai moderni spazi della nuova sede inaugurata proprio quest’anno, capace di garantire una migliore qualità della vita sul luogo di lavoro. Gruppo CAP, gestore del servizio idrico integrato della Città metropolitana di Milano, si riconferma anche quest’anno Top Employers Italia. Per la quinta volta consecutiva, infatti, la green utility lombarda è tra le 1.800 realtà a livello mondiale in cui si lavora meglio secondo Top Employers Institute, l’ente indipendente che certifica in tutto il mondo le imprese eccellenti nell’ambito delle risorse umane, attraverso un questionario denominato HR Best Practice Survey. Si tratta di un processo di analisi i cui risultati vengono sottoposti a uno scrupoloso audit al fine di garantire l’effettivo raggiungimento degli elevati standard richiesti. “Il benessere sul luogo di lavoro deve essere una priorità soprattutto per un’azienda pubblica. Per questo ogni anno investiamo per migliorare il più possibile le condizioni delle persone che lavorano in CAP, commenta Alessandro Russo, amministratore delegato di Gruppo CAP. Con l’inaugurazione della nuova sede abbiamo fatto un deciso passo avanti, spingendo ancora di più nella direzione del lavoro agile e del desk sharing, offrendo spazi ancora più moderni e studiati per migliorare la qualità della vita, aprendo un asilo aziendale, ma anche promuovendo la sana alimentazione negli spazi comuni dedicati alle pause”.  Tra le iniziative che hanno contribuito a ottenere la certificazione Top Employers Italia c’è il progetto di welfare aziendale chiamato WellCAP che si pone l’obiettivo di promuove un benessere delle persone a 360 gradi, offrendo un più ampio paniere di prodotti e servizi di benessere, ad integrazione di quelli non sempre implementabili attraverso gli strumenti tradizionali per le aziende. Attraverso questo progetto, Gruppo CAP intende aiutare le persone che lavorano in azienda a stare meglio, consentendo migliori prestazioni lavorative e, in generale, un maggiore senso di appartenenza.  Sempre in quest’ambito, con l’inaugurazione della nuova sede è stato aperto un Asilo Nido, disponibile anche per gli esterni, ed è stato attivato un servizio di telemedicina denominato “DOC24 – il medico sempre con te”, un innovativo servizio online che permette di ricevere una tele o video visita immediata, 24/7.  Molto importante per CAP sono anche le iniziative di volontariato. Per questo l’azienda ha sviluppato un vero e proprio programma di incentivazione riconoscendo crediti di sostenibilità, che si traducono in una parte del premio aziendale. Le politiche di HR di CAP sono state scelte dal Top Employers Institute come esempio durante la Best Practice Top Employers Week. In particolare, proprio le iniziative di volontariato della nostra azienda sono state citate da David Plink, CEO di Top Employers Institute perché non solo hanno incentivato la partecipazione delle persone, ma hanno anche contribuito a creare una cultura condivisa della sostenibilità, che ha generato un impatto positivo sulla comunità e il territorio. Le politiche HR in CAP poggiano su strategie all’avanguardia che spaziano da percorsi mirati su diversity & inclusion management, alle attività volte a introdurre temi centrali quali le differenze di genere, legalità, etica e trasparenza, gli approfondimenti sull’economia circolare, e in particolare sull’attività di formazione continua, che nel 2022 ha totalizzato un pacchetto di quasi 32.000 ore, per un investimento complessivo di oltre 257mila euro.
La Certificazione Top Employers 2022 è il riconoscimento ufficiale delle eccellenze aziendali nelle politiche e strategie HR e della loro attuazione per contribuire al benessere delle persone, migliorare l’ambiente di lavoro e il mondo del lavoro. Il Top Employers Institute rilascia la certificazione solo alle aziende che raggiungono e soddisfano gli elevati standard richiesti dalla HR Best Practices Survey. La Survey ricopre 6 macroaree in ambito HR, esamina e analizza in profondità 20 diversi topic e rispettive Best Practice, tra cui People Strategy, Work Environnement, Talent Acquisition, Learning, Well-being, Diversity & Inclusion e molti altri. Possono partecipare alla selezione solo le aziende che hanno oltre 250 dipendenti e attuano politiche HR dagli standard avanzati.