News

ARCHIVIO NEWS

Torna all'elenco
17/11/2021 00.00 - Radiocor
Rifiuti: stretta Ue su export e circolazione interna, forte azione contrasto illegalita'

Proposte modifica a regolamento europeo
(Il Sole 24 Ore Radiocor Plus) - Bruxelles, 17 nov - La Commissione europea ha proposto la modifica del regolamento sulla spedizione dei rifiuti per una stretta sulle esportazioni, per rendere piu' efficiente la circolazione nella Ue e rafforzare l'azione contro il traffico illecito. Le esportazioni di rifiuti verso Paesi non Ocse saranno limitate e consentite solo se i Paesi terzi saranno disposti a ricevere determinati rifiuti e in grado di gestirli in modo sostenibile. Le spedizioni saranno monitorate e potranno essere sospese se generano gravi problemi ambientali nel Paese di destinazione. In base alla proposta, tutte le societa' Ue che esportano rifiuti al di fuori dell'Unione dovrebbero garantire che gli impianti che ricevono i loro rifiuti siano soggetti a un audit indipendente per dimostrare la gestione ecologicamente corretta di tali rifiuti. Per la circolazione interna alla Ue, Bruxelles propone di semplificare notevolmente le procedure facilitando il rientro dei rifiuti nell'economia circolare, senza ridurre il livello di controllo. Le nuove norme rafforzano ulteriormente l'azione contro il traffico di rifiuti, una delle forme piu' gravi di criminalita' ambientale poiche' le spedizioni illegali comprendono potenzialmente fino al 30% delle spedizioni di rifiuti per un valore di 9,5 miliardi di euro all'anno.