News

ARCHIVIO NEWS

Torna all'elenco
23/06/2022 00.00 - Radiocor
Bce: rischio rilevante ulteriore interruzione di forniture energia a eurozona
(Il Sole 24 Ore Radiocor Plus) - Milano, 23 giu - "Il Consiglio direttivo ritiene che i rischi legati alla pandemia si siano ridotti, ma che la guerra in Ucraina continui a rappresentare un significativo rischio al ribasso per la crescita. In particolare, costituirebbe un rischio rilevante l'ulteriore interruzione delle forniture di energia all'area dell'euro". Lo si legge nel bollettino economico Bce in cui si sottolinea inoltre che se la guerra dovesse intensificarsi il clima di fiducia potrebbe peggiorare, i vincoli dal lato dell'offerta potrebbero inasprirsi e i costi dei beni energetici e alimentari mantenersi in modo persistente su livelli piu' elevati rispetto a quelli attesi. I rischi per l'inflazione sono principalmente orientati al rialzo. Nelle prospettive di medio termine tali rischi sono rappresentati da contrazioni durature della capacita' produttiva dell'economia dell'area dell'euro, prezzi dei beni energetici e alimentari persistentemente elevati, aspettative di inflazione superiori all'obiettivo della Bce e aumenti salariali maggiori rispetto al previsto. Tuttavia, un eventuale indebolimento della domanda nel medio periodo ridurrebbe le pressioni sui prezzi.