News

ARCHIVIO NEWS

Torna all'elenco
17/12/2021 00.00 - Utilitalia
Pnrr, Utilitalia: rapida ed efficace l’azione del Mims sui fondi per il servizio idrico

Castelli: “Risorse europee fondamentali per aumentare la disponibilità della risorsa, ridurre gli sprechi e accrescere la resilienza delle reti”

ROMA, 17 DICEMBRE 2021

“Il Pnrr rappresenta un’occasione unica per il miglioramento del servizio idrico, e il lavoro del Ministero delle Infrastrutture e mobilità sostenibili si sta rivelando rapido ed efficace”. Lo afferma Michaela Castelli, presidente di Utilitalia (La Federazione delle imprese idriche, ambientali ed energetiche) dopo il via libera del Mims ai 2 miliardi destinati a investimenti in infrastrutture idriche primarie per la sicurezza dell’approvvigionamento.
Si tratta, prosegue Castelli, di “risorse fondamentali per aumentare la disponibilità della risorsa, ridurre gli sprechi e accrescere la resilienza delle reti rispetto ai cambiamenti climatici. Il Pnrr può aiutare a consolidare il processo di industrializzazione del settore, con l’obiettivo finale di migliorare i servizi offerti ai cittadini”. La maggior parte degli interventi previsti, oltretutto, è destinata proprio alle regioni del Sud. Per Castelli “colmare il gap infrastrutturale del Mezzogiorno per quanto riguarda il sistema idrico, è una questione prioritaria e non più differibile: innescare una positiva dinamica di ripartenza economica e sociale del Meridione, ma anche a tutela dei diritti dei cittadini ad usufruire di un servizio di qualità uniforme su tutto il territorio nazionale”.