AREA COMUNICAZIONE

Rassegna stampa

in collaborazione con P. Review

Consulta la rassegna
09/08/2022 - CRONACHE DI NAPOLI
LÁnm cerca il manager per sostituire Mascolo

NAPOLI (ren.cas.) E' ufficialmente aperta la procedura per il nuovo direttore generale di Anm. Ieri l' azienda che gestisce i trasporti del Comune ha pubblicato l' avviso per individuare il successore di Francesco Mascolo. L' ex dirigente di Asia partecipò a suo tempo all' avviso di mobilità fra le società partecipate e fu scelto come direttore generale per affiancare l' amministratore unico Nicola Pascale (già assistente dell' allora assessore alla Mobilità Mario Calabrese). Con l' avviso pubblicato ieri l' azienda comunale avvia la procedura di mobilità tra partecipate del Comune di Napoli, basato sul "Disciplinare per le procedure di reclutamento del personale e per il conferimento di incarichi di lavoro autonomo occasionale di collaborazione dl consulenza di studi o di ricerca nelle società partecipate del Comune di Napoli". L' incarico sarà conferito per 3 anni. Gli interessati devono essere in possesso, a pena di esclusione, di una serie di requisiti: fra gli altri, essere dipendente del Comune di Napoli o di una società partecipata dell' amministrazione con inquadramento contrattuale come dirigente e aver ricoperto l' incarico di direttore generale per almeno due anni di servizio continuativi, negli ultimi cinque anni. Ancora, non rivestire e non aver rivestito negli ultimi due anni cariche in partiti politici o in organizzazioni sindacali, nonché non aver avuto negli ultimi due anni rapporti continuativi di collaborazione o di consulenza con queste organizzazioni La durata di 3 anni ha validità dalla data di sottoscrizione del contratto individuale di lavoro. Il riferimento normativo sarà il contratto per i dirigenti Confservizi e la retribuzione annua lorda prevista sarà di 150mila euro. Il responsabile del procedimento è il dirigente delle Risorse umane Ilaria Palmiero.