AREA COMUNICAZIONE

Rassegna stampa

in collaborazione con P. Review

Consulta la rassegna
14/01/2022 - CORRIERE DI ROMAGNA (ED. FORLÌ-CESENA)
Troppe assenze per la pandemia Hera ridimensiona i suoi servizi

Hera annuncia un ridimensionamento temporaneo di alcuni servizi ambientali. A causa della mancanza di personale dovuto al picco dei contagi dell' ultimo periodo, che sta colpendo tutto il nostro Paese, Hera si è vista costretta a prendere una decisione: nel distretto di Cesena, che comprende i 15 Comuni del cesenate e quelli forlivesi di Santa Sofia e Premilcuore, da oggi e per tutto il mese di gennaio saranno sospesi gli appuntamenti di ritiri gratuiti di sfalci e potature, ingombranti e Raee. Le prenotazioni già prese saranno disdette e gli utenti saranno richiamati per definire un' altra data, a partire dal mese di febbraio. Per gli stessi motivi sono sospesi anche i servizi di raccolta itineranti, la cosiddetta "ecomobile", presenti anche nei comuni di Bagno di Romagna, Borghi, Cesenatico, Gatteo, San Mauro Pascoli, Sogliano al Rubicone, Verghereto. Se le condizioni lo consentiranno, la ripresa del servizio è programmata a partire dalunedì31 gennaio. Per conferire tutte queste tipologie di materiali, i cittadini possono sempre recarsi alle stazioni ecologiche del territorio, i cui orari di apertura rimangono invariati. Potrebbero verificarsi alcune criticità e ritardi anche sulla pulizia e lavaggio delle strade e sulla raccolta degli abbandoni di maggiorevolumetria. Restano invece confermati i servizi di raccolta porta a porta. Hera sta sopperendo a queste mancanze attivando tutte le misure possibili per gestire la situazione; tuttavia, invita cittadini e imprese a una particolare attenzione alle norme che regolano la corretta gestione dei rifiuti, per contribuire a limitare i disagi. È possibile segnalare eventuali disservizi tramite il Servizio clienti ai numeri 800-999500 (per le famiglie) e 800-999700 (per le attività) o servendosi del Rifiutologo, l' app gratuita di Hera.